Carissimo Presidente
ti scrivo in forma ufficiale per rinnovarti i vivissimi complimenti sinceramente dovuti per la splendida esecuzione del Requiem di Verdi che ho avuto il piacere di ascoltare in prima assoluta, stasera in Basilica a Gallarate.
Ho appurato come essa sia stata oltremodo apprezzata anche dalla numerosissima gente che ha gremito la Chiesa - secondo il Prevosto, circa mille persone - e dalle autorità ecclesiastiche e civili presenti.
E' stato uno sforzo certamente immane quello a cui vi siete sottoposti ma che ha raccolto degnissimi frutti in termini di consenso per voi e per la coralità tutta da voi più che egregiamente rappresentata.
Inutile dire che sono proprio manifestazioni di questo spessore culturale e musicale che riescono ad attirare il grande pubblico e rendere un servizio alla città. L'USCI, per mia voce, ringrazia per questo eccellente lavoro e rinnova i più affettuosi complimenti che ti prego di estendere a tutti coloro che hanno lavorato per la riuscita del concerto.
Un fraterno abbraccio

Salvatore Benvenga
PRESIDENTE

U.S.C.I. delegazione di Varese, 22 novembre 2015

Il maestoso “Requiem” di Giuseppe Verdi è una prova audace ma ambita dalla maggior parte dei cori che raggiungono un buon livello artistico. Anche il Coro Lirico della corale Arnatese di Gallarate, diretto dal M° Giampaolo Vessella, ha raccolto la sfida e da tempo si è impegnato nella preparazione di questo capolavoro. Per raggiungere il numero ideale di componenti si è avvalso della collaborazione del Coro Cantosospeso di Milano diretto dal M° Martinho Lutero Galati De Oliveira.
Grazie alla disponibilità del prevosto Monsignor Ivano Valagussa, il 22 novembre alle ore 15,30, nella prestigiosa Basilica di Santa Maria Assunta di Gallarate, si realizzerà quest’evento: l’esecuzione del “Requiem” con l’accompagnamento all’organo del M° Giancarlo Parodi, organista di fama internazionale che da più di 50 anni incanta con le sue esecuzioni in Basilica; i solisti saranno il soprano Alice Quintavalla, il mezzosoprano Barbara Vivian, il tenore Dario Prola e il basso Mattia Denti.
È con orgoglio che la Corale Arnatese offre alla cittadinanza gallaratese quest’evento di altissimo livello artistico, che merita la partecipazione di un pubblico numeroso e competente.

di Redazione redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2015
http://www.varesenews.it/2015/11/il-requiem-di-verdi-risuona-nella-basilica-santa-maria-assunta/461336/